...

Il Governo ha risposto ufficialmente mercoledì pomeriggio in Commissione agricoltura alla interrogazione urgente presentata dal deputato Marco Di Maio sulla crisi idrica. "Purtroppo non abbiamo ancora tempi certi sulla dichiarazione dello stato di emergenza e ho dunque personalmente incalzato il ministro a fare presto per dare certezze alle Regioni, agli agricoltori, alle imprese", afferma il deputato.


...

Ridurre la frammentazione delle stazioni appaltanti, stabilendo tra le altre cose gli elementi di base del sistema di qualificazione e stabilendo incentivi all'uso delle centrali di committenza professionali esistenti. Sono alcuni dei principi guida della legge di riforma del sistema degli appalti approvata dal parlamento, dopo un lungo esame nelle commissioni che il parlamentare romagnolo Marco Di Maio ha seguito in prima persona in stretto contatto con le organizzazioni economiche e sindacali interessate.


...

"Occorre che il Ministero dell'Agricoltura, assieme a quello dell'economia, inte"Il governo integrino al più presto i fondi a disposizione della struttura commissariale per la prevenzione della diffusione della peste suina africana: già ora, infatti, il nostro comparto suinicolo sta subendo danni ingenti che rischiano per presto di diventare irreversibili". E' l'allarme lanciato dal deputato romagnolo Marco Di Maio, che ha seguito nei giorni scorsi l'audizione del commissario straordinario per la Peste suina africana e che sta monitorando da vicino la situazione.


...

"Sulle concessioni demaniali marittime è stato raggiunto un buon accordo. Che tiene insieme il doveroso ricorso alle gare pubbliche, applicando un sacrosanto principio di concorrenza, e la protezione degli investimenti fatti in questi anni, dei beni mobili e immobili delle imprese che perderanno le concessioni". Lo afferma il deputato romagnolo Marco Di Maio.


...

A brevissimo verrà emanato un nuovo decreto flussi, per far fronte alla carenza di manodopera. Lo ha appreso il deputato romagnolo Marco Di Maio, ricevendo dal Ministero dell'Interno la risposta alla propria interrogazione presentata per dare voce alla preoccupazione del mondo economico, in particolare quello dell'agricoltura e del turismo.


...

Emanare al più presto un correttivo al decreto precedente o un vero e proprio nuovo decreto flussi. E' la richiesta urgente che il deputato romagnolo Marco Di Maio ha presentato al Ministero dell'Interno, facendosi portavoce dell'allarme lanciato da tutte le organizzazioni di rappresentanza del mondo agricolo e da tanti singoli operatori del settore.



...

"Effettuare le nomine necessarie a garantire la piena esistenza ed operatività del Consiglio direttivo del Parco nazionale delle Foreste casentinesi, Monte Falterona e Campigna, anche in considerazione dell'importanza strategica dell'area protetta rispetto a un adeguato sviluppo del territorio in cui si colloca". Lo chiede il deputato Marco Di Maio in una interrogazione al ministro della Transizione ecologica (ex ministero dell'ambiente), Roberto Cingolani, a seguito dell'appello lanciato dal sindaco di Santa Sofia e presidente della Comunità del Parco, Daniele Valbonesi.


...

Il sottosegretario alle infrastrutture Giancarlo Cancelleri ha risposto all'interrogazione presentata dal deputato romagnolo Marco Di Maio, da sempre in prima linea sulla vicende che riguardano la Ss67, che sollecitava un impegno del Governo per affrontare con più forza la vicenda della Ss67 tosco-romagnola. In particolare la necessità di un suo ammodernamento nel tratto da Forlì verso il passo del Muraglione.


...

"Per le città balneari con il maggior numero di afflussi turistici servono norme che assicurino una presenza di servizi nei momenti di picco stagione idonei a garantire gli standard di qualità necessarie e i livelli di sicurezza necessari". Lo ha detto il deputato romagnolo Marco Di Maio intervenendo al meeting delle 20 località balneari più grandi d'Italia, tra cui rientrano anche alcune delle romagnole.



...

Un intervento urgente che metta un tetto ai prezzi; prelievo fiscale straordinario sulle compagnie che stanno speculando con rincari esagerati e non dovuti a fattori di mercato a carico di cittadini e imprese; una forte accelerazione sulla diversificazione energetica semplificando al massimo le procedure per gli impianti di produzione da fonti rinnovabili; una riduzione dell'IVA al 5% e l'azzeramento degli oneri di sistema.


...

"Entro poche settimane Governo e parlamento devono mettere la parola fine alla vicenda delle concessioni demaniali balneari. Bisogna dare certezze agli operatori, al mercato e anche ai sistemi turistici in cui insistono le concessioni. E nel farlo, vanno rispettate le normative europee e il lavoro di chi in questi anni ha investito risorse proprie per qualificare i propri stabilimenti.



...

Intervenire in modo energico per evitare la chiusura dei plessi scolastici delle zone collinari e montane, attraverso appositi interventi. E' il deputato romagnolo Marco Di Maio a coinvolgere direttamente il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, sulla vicenda portata all'attenzione delle istituzioni dai sindaci dell'area della Romagna Toscana con un documento congiunto firmato dai sindaci di Portico e San Benedetto, Premilcuore, Tredozio, Civitella di Romagna, Galeata, Santa Sofia, Bagno di Romagna, Verghereto, Londa, Poppi, Chiusi della Verna, San Godenzo, Marradi, Rocca San Casciano e Dovadola.