...

"La piattaforma nazionale per la verifica dei green pass del personale insegnante e amministrativo è stata attivata solo per le scuole statali e non per le paritarie. E tra queste ci sono anche le scuole comunali. Un errore a cui va presto posto rimedio". Lo afferma il parlamentare romagnolo Marco Di Maio, capogruppo di Italia Viva in Commissione Affari costituzionali alla Camera e vice presidente dei deputati di Italia Viva, attivatosi presso il Ministero dell'Istruzione assieme al collega Gabriele Toccafondi.


...

Importante risultato ottenuto dal lavoro parlamentare svolto da Italia Viva nel decreto sul "green pass" in discussione alla Camera. "Grazie a un nostro emendamento - spiegano il parlamentare romagnolo Marco Di Maio, vice presidente dei Deputati di IV, e la deputat Lisa Noja -, si stabilisce per legge il diritto alle visite giornaliere agli ospiti delle strutture residenziali quali RSA, RSD, hospice, da parte dei familiari muniti di greenpass, specificando che deve essere loro consentito anche di prestare assistenza quotidiana nel caso in cui la persona ospitata sia non autosufficiente".




...

"Il green pass è uno strumento di libertà e protezione della salute: chiediamo al Governo di renderlo obbligatorio per trasporti e scuola. Perchè è fondamentale assicurare la libertà di movimento in piena sicurezza e garantire ai nostri figli e i nipoti che la scuola ricominci in presenza, per tutti". Lo ha affermato il deputato romagnolo Marco Di Maio, parlando in Aula alla Camera dei deputati giovedì pomeriggio in occasione del 'question time'.



...

"La nascita del "Tavolo Romagnolo dell'Imprenditoria" è un fatto molto positivo per la Romagna e il suo sviluppo futuro. La capacità delle organizzazioni di rappresentanza economica di provare a parlare con una voce sola e a strutturarsi su scala extra provinciale, risponde a un bisogno manifestato dalle imprese e anche dalle istituzioni, che non possono che trarre giovamento dal confronto con un soggetto che capace di fare sintesi tra le diverse posizioni che le varie categorie imprenditoriali rappresentano".


...

"Grazie a un mio emendamento, le piccole e medie imprese potranno concorrere in condizioni di parità rispetto alle grandi aziende, ai bandi del Pnrr". Lo dichiara il deputato Marco Di Maio, vice presidente vicario del gruppo di Italia Viva alla Camera e capogruppo in Commissione Affari costituzionali, dove fino a notte inoltrata si sono discussi gli emendamenti ai Decreto semplificazioni.


...

"Il Pnrr è una grande opportunità per Forlì e la Romagna; ma non basta avere a disposizione una grande molte di risorse a cui puntare, abbiamo bisogno di progetti in grado di intercettarli. Una sfida che si può vincere solo col gioco di squadra tra istituzioni e forze politiche, economiche, sindacali, culturali, sociali". Lo ha detto il deputato Marco Di Maio, intervenendo in collegamento al convegno organizzato dal Centro studi Leonardo Melandri venerdì pomeriggio.


...

"Il progetto relativo alla cattura e allo stoccaggio di anidride carbonica che Eni ha in progetto di realizzare a Ravenna è tutt'altro che inutile ed, anzi, uno dei più innovativi al mondo. Basato su una tecnologia che molti paesi europei stanno adottando e che rientra perfettamente nelle linee di indirizzo europee. Esso rappresenta una opportunità per il Paese di compiere una svolta significa sul percorso della transizione ecologica, di una maggiore autonomia energetica e della salvaguardia di posti di lavoro esistenti". Lo afferma il deputato romagnolo Marco Di Maio, a proposito delle posizioni espresse da alcuni esponenti politici contro il progetto ravennate.


...

"La pesca è in sofferenza. Il numero dei pescherecci e dei lavoratori sta drammaticamente diminuendo. Non si può pensare che la riduzione dello sforzo di pesca possa essere l'unica misura per preservare lo stock ittico". Lo afferma il deputato Marco Di Maio, comunicando la sua adesione alla manifestazione indetta in tutta Italia e anche in Romagna per il 12 giugno denominata "Salviamo la pesca".



...

"La Romagna ha tutte le carte in regola per ospitare l'Eurovision del 2022. Grazie alla vittoria dei Måneskin, il prossimo anno toccherà all'Italia organizzare la competizione musicale europea. La Romagna ha tutte le carte in regola per poter tenere un evento di questa portata". Lo dichiara il deputato romagnolo Marco Di Maio, vice presidente del gruppo di Italia Viva alla Camera, rilanciato la proposta del sindaco di Rimini, Andrea Gnassi.


...

"Respinte al Senato le richieste di sospensione alla legge che sancisce il distacco dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalle Marche per entrare a far parte dell'Emilia-Romagna. Da oggi, col voto definitivo del Senato si riconosce l'esito di un referendum che da ormai 14 anni ha sancito la volontà della popolazione interessata di far parte della Romagna con un referendum passato a maggioranza schiacciante". Lo dichiara il deputato romagnolo Marco Di Maio a proposito della votazione in corso al Senato.





...

"Adottare con la massima tempestività una revisione della classificazione delle attività economiche di servizio di estetica ed acconciatura che, non essendo reputate essenziali, vengono sistematicamente chiuse con i provvedimenti restrittivi di contrasto alla pandemia da Sars- Cov-2, ancorché non generatrici di focolai ed assembramenti come rilevato dalle stesse autorità competenti".


...

"Oggi ripartono i voli all'aeroporto di Forlì. Dopo anni di battaglie politiche, istituzionali e parlamentari, condotte spesso in solitudine, siamo a un punto di svolta. Ripartire ora con i voli è un segnale di fiducia in una ripartenza di cui sentiamo quanto mai la necessità; una giornata che ripaga quanti hanno condiviso questo obiettivo e dà ragione a chi non ha mai smesso di credere in questa possibilità".



...

"I sindaci, al pari di altre categorie fondamentali per la vita delle comunità locali, vanno vaccinati tra i primi e in modo ufficiale. Rifiutarsi di riconoscerli come una delle categorie più importanti, dopo il personale sanitario e i pazienti fragili, è un errore e l'ennesimo cedimento a un populismo che non ha prodotto nulla di buono, come si è ampiamente dimostrato.


...

"Posso promettere solo ciò che sono in grado di mantenere, quindi non posso assicurare da parte mia la risoluzione del problema giustamente segnalato da Cna Valle Savio. Tuttavia assicuro all'organizzazione così come a tutti i soggetti coinvolti e penalizzati dalla chiusura dell'E45 per il caso del viadotto Puleto, che continuerò a battermi come ho fatto finora per vedere riconosciuto ciò che è giusto assegnare a chi ha subito gravi contraccolpi da quella chiusura".


...

Il possibile inasprimento delle misure anti-Covid, ha messo in allarme legittimamente molte famiglie e la loro organizzazione in vista di ulteriori chiusure delle scuole. A fronte di queste sollecitazioni il deputato romagnolo Marco Di Maio ha svolto numerose riunioni e incontro con la ministra della Famiglie e Pari opportunità, Elena Bonetti, al fine di individuare i più idonei strumenti per far fronte a questa emergenza.



...

"Mentre la gran parte della Romagna entra in zona "arancione scuro" sulla base di dati medico-scientifici raccolti ed esaminati dalle autorità sanitarie, va in onda uno stucchevole giochetto da parte di qualche esponente politico per provare a mettere un cappello di partito sulla decisione di escludere dal perimetro di queste nuove restrizioni l'area del Forlivese. Sarebbe il momento della collaborazione istituzionale, concreta e fattiva, non delle polemiche politiche da campagna elettorale". Lo afferma il deputato romagnolo Marco Di Maio.


...

Approvato dall'Aula di Montecitorio e accolto dal governo un ordine del giorno a sostegno delle popolazioni danneggiate dalla chiusura del viadotto Puleto. Il testo è stato presentato come prima firmatario dal deputato romagnolo Marco Di Maio ed è stato sottoscritto e sostenuto anche del parlamentare Maurizio D'Ettore, eletto nel collegio uninominale di Arezzo.


...

"Il testo dell'emendamento proposto dal governo e dai relatori che posticipa al 30 settembre il termine entro il quale adottare il Piano per la transizione energetica sostenibile delle aree idonee (Pitesai), non corrisponde alla nostra posizione ma gode della nostra approvazione perche' abbiamo la piu' totale fiducia nei confronti del neo ministro alla transizione ecologica, Roberto Cingolani". Lo dichiara Marco Di Maio, capogruppo di Italia Viva in Commissione Affari costituzionali alla Camera, a proposito dell'emendamento approvato nella giornata di sabato al decreto Milleproroghe e riguardante il settore strategico per l'economia ravennate e romagnola.


...

"Ancora una volta sul tema dell'aborto trovano spazio, anche in Romagna, posizioni retrograde e contrarie alla dignità della donna. Contestare la legge sull'aborto significa mettere in discussione una legge che da quarant'anni, pur con le sue imperfezioni, consente di inserire l'interruzione di gravidanza per determinati motivi dentro un percorso legale, professionalizzato, che mette al centro la tutela della salute della persona.


...

"Riconoscere il contributo una tantum fino a 15.000 euro anche ai lavoratori cococo, ai titolari di agenzia e di rappresentanza commerciali e agli autonomi che abbiano subito maggiori costi (e quindi non solo abbiano sospeso) l'attività a causa della chiusura della strada SS 3bis Tiberina E45 Orte Ravenna, dal km 168+200 al km 162+698, per il sequestro del viadotto Puleto".




...

Il premier Conte e i ministri Speranza e Boccia si sono confrontati con i capidelegazione e i tecnici del Cts per valutare le misure da introdurre dal 7 al 15 gennaio. Nella notte il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha approvato un decreto legge che introduce ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 valido fino al 15 gennaio.


...

Saranno aggiunti punti di vaccinazione aggiuntivi nelle prossime settimane, tra cui uno anche nel Faentino-lughese. Come già anticipato dal direttore generale di Ausl Romagna, Tiziano Carradori, la conferma è arrivata anche stamattina nel corso di un colloquio telefonico informale tra il deputato romagnolo Marco Di Maio e il massimo dirigente dell'azienda sanitaria romagnola