SEI IN > VIVERE FORLì > CRONACA
articolo

Arrestato un giovane ritenuto responsabile di una serie di reati

1' di lettura
24

carabinieri

Lo scorso fine settimana, i carabinieri della Sezione Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Forlì, hanno arrestato un giovane 16enne, ritenuto il presunto responsabile di una serie di reati commessi nei mesi scorsi.

Nel mese di aprile del corrente anno, in orario serale, il ragazzo ha avvicinato una giovane coppia che stava passeggiando all’interno di un parco cittadino e, con il pretesto di chiedere una sigaretta, dietro minaccia di un coltello ha tentato di rapinare la coppia del telefono cellulare e denaro in loro possesso. Nel pomeriggio del giorno di Pasqua, è stato notato in bici da una pattuglia della Stazione Carabinieri di Ronco e, sottoposto a controllo, ha reagito proferendo insulti all’indirizzo dei militari.

A questo punto si è reso necessario accompagnare il minore in caserma dove, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico. In quella sede, in attesa dell’arrivo dei genitori, il giovane ha aggredito il personale di quel comando, procurando lesioni al comandante e ad un carabiniere che sono stati costretti a lunghe cure mediche ed assenza prolungata dal servizio. Per i fatti in questione, l’autorità giudiziaria Minorile di Bologna ha disposto, a carico del 16enne, l’affidamento alla comunità per i minori di Bologna, misura eseguita lo scorso weekend dai militari della Sezione Operativa del Comando Compagnia di Forlì.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Forlì.
Per Telegram cercare il canale @vivereforli o cliccare su https://t.me/vivereforli
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereforli/ e Twitter: https://twitter.com/VivereForlì


carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2024 alle 11:31 sul giornale del 28 maggio 2024 - 24 letture






qrcode