SEI IN > VIVERE FORLì > CRONACA
articolo

Tenta di disfarsi dello stupefacente che teneva in un pacchetto di sigarette, denunciato dai carabinieri

1' di lettura
14

carabinieri

Proseguono le attività di controllo del territorio da parte degli uomini dell’Arma: denunciato un giovane straniero trovato in possesso di stupefacente.

Nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, i militari della Stazione Carabinieri di Forlì pongono quotidianamente particolare attenzione alle aree urbane, prossime alla Stazione Ferroviaria e zona “I Portici”, che spesso costituiscono ritrovo di giovani che bivaccano, spacciano stupefacenti; aree urbane queste che, talvolta, sono state teatro di ben più gravi delitti contro la persona quali le rapine.
Lo scorso Mercoledì 15, viste le impervie condizioni meteo, le pattuglie in circuito della Stazione di Forlì hanno pensato bene che i parcheggi sotterranei del quartiere “I Portici”, potessero costituire un valido riparo dalla pioggia per i giovani che solitamente frequentano la zona.


Intuizione che ha dato ragione ai militari che, una volta all’interno dei garage sotterranei Dei Portici, hanno notato due giovani, uno dei quali alla vista degli uomini in divisa è riuscito a darsi alla fuga mentre, il secondo, è stato bloccato.


Durante la fase dell’intervento, i militari notavano il giovane, successivamente raggiunto e bloccato, gettare un pacchetto di sigarette all’interno di un cestino che, prontamente recuperato, risultava contenere ben quasi 34 grammi di sostanza stupefacente del tipo Hashish.
A carico del giovane 32enne, è scattata la denuncia per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Forlì.
Per Telegram cercare il canale @vivereforli o cliccare su https://t.me/vivereforli
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereforli/ e Twitter: https://twitter.com/VivereForlì


carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 20-05-2024 alle 19:27 sul giornale del 21 maggio 2024 - 14 letture






qrcode