SEI IN > VIVERE FORLì > ATTUALITA'
comunicato stampa

Studenti del Liceo Scientifico al Centro di Formazione dell’AUSL della Romagna di Forlì per apprendere le tecniche di primo soccorso

2' di lettura
18

Anche quest’anno, il 13 maggio scorso, grazie alla collaborazione tra la Dirigenza Scolastica e l’ AUSL della Romagna, gli studenti del Liceo Scientifico “Fulcieri Paulucci di Calboli” di Forlì,hanno potuto sperimentare, le proprie abilità di Primo Soccorso presso il Centro di Formazione di Forlì dell’AUSL Romagna, diretto dal dott. Carlo Somenzi.

“L’incontro, dedicato agli studenti inseriti nel percorso di “Biologia con curvatura biomedica - spiegano gli organizzatori - ha permesso agli studenti di incontrare professionisti della realtà sanitaria locale e al contempo di esercitarsi nella Rianimazione Cardio Polmonare secondo gli standard internazionali. Gli Studenti del Liceo, accompagnati dalla Prof.ssa Lundi, sono stati accolti nell’Aula Magna del Centro dal team affererente alla Direzione Infermieristica e Tecnica forlivese composto dalla dott.ssa Sara Emiliani, Responsabile delle Attivita’ Didattiche del Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università di Bologna – sede di Forlì, e dai suoi Tutor Didattici. Sono stati illustrati il percorso universitario di accesso alla Professione Infermieristica, i possibili impieghi e le prospettive professionali all’interno delle articolazioni dell’AUSL. Successivamente i discenti hanno anche potuto confrontarsi con due studentesse universitarie del corso, provenienti proprio dal loro stesso Liceo. Quindi hanno affrontato la sessione laboratoriale a gruppi, coordinata dal dott. Stefano Gaetani, anestesista e rianimatore aziendale ed organizzata dalla dott.ssa Barbara Bondi, dello stesso Centro di Formazione. Per alcune ore, i ragazzi hanno potuto esercitarsi nelle pratiche di rianimazione guidati da tutor professionali qualificati istruttori dell’Italian Resuscitation Council con l’ausilio di manichini simulatori specifici.”

“L’ormai consolidata cooperazione tra le due Istituzioni del territorio forlivese – concludono gli organizzatori - intende contribuire all’orientamento consapevole post-diploma degli studenti liceali, come anche alla promozione di una responsabile solidarietà civile dei giovani cittadini nell’ambito sanitario e sociale"




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2024 alle 11:26 sul giornale del 18 maggio 2024 - 18 letture






qrcode