SEI IN > VIVERE FORLì > ATTUALITA'
comunicato stampa

Forlimpopoli: successo per la Segavecchia 2024

4' di lettura
12

Rimandato il gran finale di una settimana a causa delle cattive condizioni metereologiche, si è conclusa a Forlimpopoli, domenica 17 marzo, con un trionfale bagno di folla la Segavecchia.

L'edizione 2024 ha visto un'affluenza eccezionale, confermando il suo status di festa più attesa di metà Quaresima in Romagna.
Tra sabato 2 e domenica 17 marzo, oltre 20.000 persone di tutte le età hanno affollato le strade del centro storico di Forlimpopoli, provenienti da ogni angolo della Romagna e non solo per partecipare all'evento e godere dell'atmosfera magica e gioiosa che ha pervaso la città per otto giorni consecutivi.
Nonostante le sfide meteorologiche, l'ente organizzatore, supportato da una rete di volontari instancabili, ha orchestrato un programma ricco e variegato che ha soddisfatto i gusti di tutti i partecipanti. La festa ha raggiunto il suo culmine con uno spettacolare gran finale, caratterizzato da luci, colori, sfilate di carri, il tradizionale taglio della Vecchia, la distribuzione di dolci e caramelle e l'incredibile spettacolo di fuochi d'artificio che ha segnato la conclusione di un'edizione memorabile.

La Segavecchia 2024 rimarrà indimenticabile per la sua riuscita straordinaria e la partecipazione calorosa della comunità, confermando il suo posto come uno degli eventi più attesi e amati in Romagna e non solo.

La dichiarazione di Milena Garavini, Sindaco di Forlimpopoli

"Dopo il rinvio a causa del maltempo, la Segavecchia si è chiusa domenica 17 marzo nel modo migliore e con grandissimo successo. Partita in sordina al mattino, la festa è andata via via crescendo durante il pomeriggio. Migliaia di persone sono giunte a Forlimpopoli per assistere alla tradizionale sfilata dei carri allegorici e dei gruppi a piedi, fino ad arrivare alla sfilata notturna con il taglio della Vecchia. Mai viste così tante persone come quest’anno in questa occasione. Quindi voglio esprimere la grande soddisfazione dell’Amministrazione per l’ottimo risultato globale conseguito dalla Segavecchia 2024 che ha saputo creare una bellissima atmosfera anche con la tombola e gli straordinari fuochi d’artificio finali.

Un enorme ringraziamento va infine a tutta l’organizzazione, a partire dall’Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese, organizzatore della festa, di cui è presidente Mirco Campri, alle tante associazioni che hanno collaborato, ai carristi che si impegnano durante tutto l’anno, ai titolari delle giostre e a tutti i volontari impegnati nella buona riuscita dell’evento.
La Segavecchia ci appartiene, fa parte della nostra identità e quest’anno più che mai è stato dimostrato il grande amore che i Forlimpopolesi e non solo provano nei suoi confronti".

La dichiarazione di Mirco Campri, Presidente dell'Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese organizzatore della festa
"Domenica si è chiusa la Segavecchia 2024, un'edizione davvero strepitosa. In termini di partecipazione è stata una delle migliori degli ultimi anni. Nonostante gli imprevisti, è stato un grandissimo successo, radicato nell'affetto di tutti coloro che amano Forlimpopoli e la Segavecchia. Sono davvero molto soddisfatto perché, anche se quest’anno la festa è stata diversa a causa del rinvio che ci ha portato a dover rimodulare il programma finale, nel complesso tutto ha funzionato nel migliore dei modi. Dal pomeriggio a sera abbiamo assistito a un importante aumento delle presenze, complici le discrete condizioni atmosferiche. Tutto ciò ha fatto sì che il risultato finale fosse oltremodo positivo e in parte sorprendente e inatteso.

Ciò che mi preme ora è ringraziare tutte le persone che hanno speso le loro energie per la buona riuscita di questa Segavecchia, così lunga e impegnativa. Il mio ringraziamento va a tutti i Forlimpopolesi che hanno supportato la manifestazione, ai nostri volontari, alla Croce Rossa, alla Protezione Civile, all’Avis, all’Anget, insomma a tutte le associazioni che hanno lavorato insieme a noi per far sì che la Segavecchia fosse anche quest’anno la festa di Forlimpopoli e di tutto il volontariato. Un ringraziamento poi va alla Polizia locale di Forlimpopoli-Bertinoro ai e a tutti i dipendenti del Comune di Forlimpopoli e dell’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese per il supporto operativo che ci hanno fornito, perché senza il loro lavoro non saremmo riusciti a portare a termine la manifestazione in maniera estremamente positivo.

Il presidente conclude dicendo: "A Forlimpopoli però non dormiamo certo sugli allori e già da oggi iniziamo a progettare e programmare la prossima edizione della Segavecchia 2025."


La Segavecchia è la festa identitaria di Forlimpopoli ed è patrimonio di tutta la collettività. A darle vita sono l’Ente Folkloristico e Culturale Forlimpopolese, tutti gli abitanti della città insieme alla pubblica amministrazione, ai dipendenti comunali, alle forze dell’ordine, alla Protezione Civile, alle associazioni, ai gruppi e a tutti coloro che, con il loro sostegno, contribuiscono alla realizzazione, allo svolgimento e alla buona riuscita di una delle manifestazioni più amate della Romagna.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2024 alle 11:03 sul giornale del 19 marzo 2024 - 12 letture






qrcode