SEI IN > VIVERE FORLì > ATTUALITA'
comunicato stampa

Giornata mondiale del rene 2024: le iniziative in Ausl Romagna

2' di lettura
24

Anche quest’anno l’Ausl della Romagna aderisce alla Giornata Mondiale del Rene che si celebra il 14 marzo, con il patrocinio della Società Italiana di Nefrologia (SIN) e della Fondazione Italiana del Rene (FIR).

Durante la Giornata negli ospedali della Romagna si svolgeranno attività di sensibilizzazione della popolazione rispetto alle malattie renali con la distribuzione di materiale informativo e in alcune strutture anche con la misurazione della pressione arteriosa, l'esecuzione di uno stick urinario per escludere una proteinuria ed un colloquio con un nefrologo, che indirizzerà eventualmente i pazienti verso il percorso ambulatoriale/clinico più appropriato.
Ecco, in dettaglio, tutte le iniziative previste nei nosocomi romagnoli:

Qui Cesena
Giovedì 14 marzo allestimento di un punto informativo con distribuzione di materiale relativo alla malattia renale cronica nell’atrio dell'Ospedale Bufalini. Presente il personale infermieristico e medico del reparto di Nefrologia e Dialisi, dalle ore 10 alle ore 12.

Qui Forlì
Giovedì 14 marzo allestimento di un punto informativo nell’atrio del Padiglione Morgagni dell’ospedale di Forlì, dalle ore 9 alle ore 12, con distribuzione di materiale relativo alla malattia renale cronica ed una valutazione pressoria. Saranno presenti infermieri e medici del reparto di Nefrologia e Dialisi e rappresentanti di ANED.

Qui Ravenna
Giovedì 14 marzo all’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna open door informativo nell’area ambulatoriale della Nefrologia, 3° piano, scala verde, con visita nefrologica, misurazione PA, esame urine estemporaneo, dalle ore 9 alle 11.

Qui Rimini
Giovedì 14 marzo dalle ore 9 alle ore 13, nell’atrio dell’ospedale Ceccarini di Riccione la Unità Operativa di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale Infermi di Rimini insieme alla Associazione Nazionale Emodializzati (ANED) e alla Associazione Italiana Donatori di Organi (AIDO) organizza un punto di accoglienza dove sarà distribuito materiale informativo e sarà possibile eseguire uno stick urinario, misurare la pressione arteriosa e avere un breve colloquio con un nefrologo.

A Novafeltria la mattina di sabato 16 marzo, nell’Aula magna della Scuola superiore, è stato organizzato un 'progetto scuola', un incontro informativo con gli studenti sulle malattie renali e sull'importanza della donazione d'organo, con testimonianze di pazienti trapiantati oltre che interventi da parte di medici nefrologi, anestesisti e rappresentanti di ANED e AIDO.

Sabato 23 marzo, dalle ore 9 alle 14, nell’atrio dell'Ospedale Sacra Famiglia di Novafeltria allestimento di un punto accoglienza con la presenza del personale della Unità Operativa di Nefrologia e dialisi di Rimini, della Croce Verde, dell’ANED e dell’AIDO: sarà distribuito materiale informativo e sarà possibile eseguire uno stick urinario, misurare la pressione arteriosa e avere un breve colloquio con un nefrologo.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2024 alle 14:37 sul giornale del 14 marzo 2024 - 24 letture






qrcode