SEI IN > VIVERE FORLì > ATTUALITA'
comunicato stampa

Bertinoro rende omaggio allo scrittore Dante Arfelli con la consegna del premio a lui dedicato e lo spettacolo “Come luce che non illumina”

2' di lettura
144

Si terrà domenica 3 marzo, nell'ambito della rassegna "I pomeriggi del bicchiere" la cerimonia di premiazione della seconda edizione del Premio Letterario Dante Arfelli - Opera Prima Città di Bertinoro.

Con questo premio, co-organizzato dalla casa editrice Readerforblind e la Scuola Macondo Macondo di Pescara, il Comune di Bertinoro – che ha concesso il patrocinio - vuole rendere omaggio alla figura dello scrittore Dante Arfelli, nato a Bertinoro nel 1921 e autore del romanzo "I superflui", che fu un vero caso editoriale. Pubblicato nel 1949, il libro vinse il premio Venezia (antenato del premio Campiello) e ottenne un grandissimo successo non solo in Italia, ma anche all'estero (ottocentomila copie vendute soltanto negli Stati Uniti).

Destinato alle opere prime di narrativa, il Premio Arfelli si articola in due sezioni, dedicate rispettivamente ai romanzi già pubblicati e ai romanzi inediti: per il vincitore di quest'ultima sezione è prevista una proposta di pubblicazione, mentre il primo classificato della sezione editi è previsto un premio di 500 euro. Ad entrambi sarà consegnata la targa a ricordo del Premio.

Quest'anno, per la categoria editi i finalisti sono:

- Jessica La Fauci, Croste - Agenzia Alcatraz;

- Linda Lercari, Kaijin - Idrovolante edizioni;

- Antonella Presutti, Il rianimatore - Arkadia Editore;

- Valentino Ronchi, Riviera - Fazi Editore;

- Riccardo Tontaro, Silenzio imperfetto - Funambolo Edizioni;

Segnalazione per l'originalità dell'opera, decisa dalla giuria, va invece all'opera Route 96 bis di Giovanni Bracco - Porto Seguro Editore.

Per la categoria inediti i finalisti sono:

- Lorenzo Marvelli – Afasia;

- Ivan Saracca - Quando morì Joe Strummer;

- Mathias Vitaliano - Per adesso può bastare.

Segnalazioni per Massimiliano Ciccone con Dio benedica le nostre vite e Luigi Muzii con Stato di natura.

L'appuntamento con il Premio Arfelli è alle ore 15.30 di domenica 3 marzo nel teatro Novelli di Bertinoro. A introdurre l'iniziativa sarà l'Assessora alla Cultura del Comune di Bertinoro Sarà Londrillo insieme a Valerio Valentini, direttore di ReaderForBlind. Poi porteranno il loro saluto la Sindaca di Bertinoro Gessica Allegni e Fiorangela Arfelli, figlia dello scrittore e a sua volta autrice.

A seguire lo spettacolo di prosa e musica "Come luce che non illumina" tratto da "I superflui". Sul palco le attrici e cantanti Elena Bucci e Daniela Piccari, e i musicisti Andrea Alessi (contrabbasso), Dimitri Sillato (pianoforte), Sebastiano Severi (violoncello).

Gran finale con la proclamazione dei vincitori delle due sezioni.

L'ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Per partecipare è necessaria la prenotazione, che va effettuata inviando una mail a turismo@comune.bertinoro.fc.it entro le ore 12 di venerdì 1 marzo.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-02-2024 alle 11:12 sul giornale del 01 marzo 2024 - 144 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode