SEI IN > VIVERE FORLì > CRONACA
articolo

Rapina il supermercato poi, non contento, minaccia i carabinieri: 28enne arrestato per rapina, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale

1' di lettura
24

Il 16.02.2024, i Carabinieri del Ronco hanno arrestato uno straniero di 28 anni per rapina, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari, nelle prime ore del pomeriggio, sono intervenuti presso il centro commerciale “Punta di Ferro” dove, poco prima, era stato fermato un giovane che aveva asportato generi alimentari che, vistosi scoperto, per guadagnare la fuga, spintonava e aggrediva il personale addetto alla sicurezza.

Neanche alla presenza delle forze dell’ordine il giovane ha trattenuto la sua ira, scagliandosi contro i militari con violenti calci e pugni. Dopo essere stato neutralizzato e bloccato, è stato controllato e trovato in possesso di diversi generi alimentari che occultava nel giubbotto.

Un aspetto della vicenda, da non sottovalutare e su cui riflettere, sta nel fatto che il ragazzo portava con se una piccola bomboletta spray al peperoncino da 15 ml, forse con l’intento di usarla per assicurarsi la fuga, qualora colto nell’atto di commettere un reato.

Il 28 enne, già noto alle FF.OO. quale responsabile di altri furti ai danni di centri commerciali, dopo le formalità di rito è stato arrestato per rapina, minaccia e resistenza a P.U. e associato alla locale Casa Circondariale. Nella giornata del 19.02.2023, dopo la convalida dell’arresto è stato sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Forlì-Cesena.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Telegram di Vivere Forlì.
Per Telegram cercare il canale @vivereforli o cliccare su https://t.me/vivereforli
Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/vivereforli/ e Twitter: https://twitter.com/VivereForlì


Questo è un articolo pubblicato il 24-02-2024 alle 19:32 sul giornale del 26 febbraio 2024 - 24 letture






qrcode