SEI IN > VIVERE FORLì > ATTUALITA'
comunicato stampa

Bertinoro si prepara all'edizione 2024 di Ironman

3' di lettura
34

Il passaggio di Ironman come occasione per promuovere il territorio, ma anche per celebrare lo sport anche se non si è super - atleti. Così Bertinoro si prepara all'appuntamento con la famosa gara di triathlon che tornerà in Romagna per settima volta nel week end del 21 e 22 settembre (unica data italiana del circuito mondiale).

Anche se mancano ancora diversi mesi alla manifestazione – che come di consueto farà base a Cervia e che, con la frazione ciclistica, attraverserà il territorio romagnolo proprio fino a Bertinoro – la macchina organizzativa si è messa già in moto e nella serata di mercoledì 21 febbraio gli organizzatori della gara hanno fatto tappa sul 'balcone di Romagna' per illustrare l'edizione 2024 e anticipare alcune novità.

A fare gli onori di casa la sindaca di Bertinoro Gessica Allegni e la vicesindaca Elise Leoni.

Fra i protagonisti dell'incontro i vertici organizzativi di Ironman per l'area del Sud Europa, Medio Oriente e Africa (Emea) Agusti Perez e Ferran Gimenez e il country manager di Ironman Italy Massimiliano Rovatti e gli atleti Simone Fabbri, Ivan Risti e Mattia Ceccarelli (che nel 2023 si è classificato all'undicesimo posto, concludendo le tre prove in meno di otto ore). Presenti anche la vicesindaca di Forlimpopoli Sara Pignattari e l'assessore allo Sport Adriano Bonetti. Infine, molto importante anche l'intervento di Gilberto Zanetti, presidente dell'associazione Il Molino – Protezione Civile di Bertinoro, a nome di tutti i volontari coinvolti nell'evento.

"Ironman – ha sottolineato la sindaca Allegni - è una grande opportunità per il nostro territorio, che in quei due giorni diventa teatro, insieme alle altre città, di una manifestazione sportiva di rilievo internazionale. Siamo felici di ospitare ancora una volta gli atleti sulle nostre salite, ma quest'anno in particolare ci teniamo a coinvolgere maggiormente la nostra comunità, facendo sentire tutti i cittadini protagonisti. Questo il motivo delle novità previste per l'edizione. In particolare, inoltre, ci teniamo a ringraziare i volontari dell'associazione il Molino Protezione Civile, senza il cui supporto tutto questo non sarebbe possibile. La loro presenza sulle strade è garanzia di sicurezza e supporto prezioso per i partecipanti, che di anno in anno ringraziano i nostri volontari per la loro professionalità e dedizione".

Fra le principali novità annunciate per l'edizione 2024 (che arriva dopo il rinnovo fino al 2028 dell'accordo fra Ironman con Regione Emilia – Romagna), l'avvio di un progetto di comunicazione che mira a valorizzare i territori coinvolti nel percorso bici. In particolare, sarà realizzata una rubrica video in 16 puntate intitolata "School o triathlon", a cura del triatleta Ivan Risti, che offrirà consigli sulla preparazione necessaria per il triathlon. Già iniziate le riprese, che saranno girate fra Cervia, Bertinoro e Forlimpopoli: visto l'interesse suscitato da Ironman, si stima che i video possano raggiungere un milione di visualizzazioni.

Sarà realizzato anche un docufilm dal titolo "Tutta una questione di testa" che racconterà la preparazione e la gara di Simone Fabbri di Selbagnone. Simone ha una storia particolare: la vita lo ha messo di fronte a un serio problema di salute e lui ha deciso di reagire iniziando ad allenarsi per disputare l'Ironman. Il docufilm sarà in visione a partire da ottobre su Youtube e, molto probabilmente, verrà trasmesso da Amazon Prime.

Infine, ma non meno rilevante, la Night Run, una podistica aperta a tutti, che si svolgerà fra Forlimpopoli e Bertinoro nella serata di giovedì 19 settembre, in simultanea con l'analoga iniziativa di Cervia.

Allo studio anche la possibilità di organizzare navette da Cervia a Bertinoro e Forlimpopoli, per consentire al pubblico di raggiungere altri punti del percorso e poter così supportare gli atleti anche lungo il percorso.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2024 alle 12:02 sul giornale del 24 febbraio 2024 - 34 letture






qrcode