Bertinoro: gli orti delle scuole d’infanzia rimessi a nuovo grazie a una collaborazione speciale

2' di lettura 30/09/2021 - Ora i bambini delle Scuole di Infanzia di Bertinoro e Fratta Terme possono preparare le nuove pianticelle di ortaggi da piantumare per la stagione che si è appena aperta. I terreni induriti dalla siccità estiva e riempiti di ogni tipo di erbaccia dei loro orti, infatti, sono stati rimessi a nuovo grazie ad una collaborazione innovativa: semplici impiegati che diventano per un giorno volontari affiancati dalla Protezione Civile di Bertinoro, che di volontariato se ne intende davvero tanto.

È successo nei giorni scorsi, quando un gruppo di dipendenti dello stabilimento forlivese di Celanese (multinazionale del settore chimico), armato di vanghe, zappe e rastrelli si è presentato alle scuole dell'infanzia "La Coccinella" di Bertinoro e "Mariele Ventre" di Fratta per riportare vita negli orti dopo la pausa dei mesi estivi, in modo da essere pronti ad accogliere l'attività dei piccoli allievi.

Il lavoro è stato fatto da volontari, ma a regola d'arte. Le scuole sono state informate dall'Ufficio turismo del Comune di Bertinoro della possibilità di un intervento che venisse incontro alle loro necessità didattiche. Poi una semplice telefonata dell'ufficio comunale ha fatto scattare la rapida e puntale risposta dell'Associazione Il Molino - Protezione Civile di Bertinoro, che ha individuato fra i suoi volontari l'agronomo, Giovanni Ricci, il quale ha effettuato tutte le verifiche facendo un sopralluogo e verificando di persona necessità di nuovo terriccio e concimazione.

È stato emozionante anche per i bambini vedere i sette impiegati della Celanese all'opera sotto la guida dell'agronomo e di Piero Tassinari, altro volontario dell'associazione Il Molino.

Hanno tolto le erbacce, zappato, messo nuovo terriccio, concimato...

L'iniziativa nasce da una specifica attenzione della Ditta Celanese per il volontariato. Ogni dipendente può impiegare due giorni lavorativi all'anno retribuiti per dedicarsi ad attività di questo tipo e nel mese di settembre, in particolare, all'interno dell'azienda vengono attivati progetti di tipo sociale e di gioco di squadra.

Rimettere a nuovo gli orti delle scuole per l'infanzia bertinoresi è stato uno dei progetti scelti per quest'anno.

Rimane ora l'orto della Scuola di Santa Maria Nuova, che ditta Celanese e Protezione Civile assicurano, non sarà dimenticato. In effetti si sta solo individuando la giornata più adatta a completare il lavoro, in cui anche altri volontari della Protezione Civile si sono detti pronti ad intervenire.

Le Scuole dell'infanzia di Bertinoro e di Fratta Terme, la Dirigente scolastica e l'Amministrazione comunale ringraziano di cuore per l'impegno la Ditta Celanese, che ha mostrato nei fatti come è importante l'attenzione alla comunità in cui si vive, e l'associazione Il Molino – Protezione Civile di Bertinoro che continua a dimostrare l'ottima e qualificata capacità di intervento anche per le "piccole" iniziativa.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2021 alle 18:06 sul giornale del 01 ottobre 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/clTQ





logoEV